NAVIGA IL SITO

Partner Re, per Exor e Covea l’operazione si farà (Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 27 mar 2020 ore 07:13 Le news sul tuo Smartphone

exor-logo_1Il quotidiano economico fa il punto sull'operazione di cessione, da parte di Exor, della controllata Partner Re. Prima dello scoppio della pandemia di coronavirus a livello mondiale la holding della famiglia Agnelli ha siglato un memorandum di intesa per la vendita. Il quotidiano ricorda che l’operazione, del valore di 9 miliardi di dollari, dovrà essere perfezionata con pagamento cash entro la fine del 2020. Si tratta di un deal che "consentirà alla holding della famiglia Agnelli di mettere a bilancio un guadagno netto di 3 miliardi di dollari".

Tuttavia, si chiede il Sole24Ore sollevando un interrogativo che circola sul mercato, "il repentino cambio di scenario potrà rimettere in discussione l’operazione?". Pare di no. Perché, come fanno sapere della stessa Exor, "ambedue le società, Exor e Covea, sono fermamente impegnate a perfezionare l’operazione".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: exor