NAVIGA IL SITO

Parmalat, transazione con Standard & Poor’s

di Mauro Introzzi 30 lug 2015 ore 18:52 Le news sul tuo Smartphone

parmalat5Parmalat ha definito con Standard & Poor's l’azione risarcitoria in via transattiva, attualmente pendente presso la Corte d’Appello di Milano, ed ogni controversia correlata alla stessa. 

L'azione era stata avviata nel 2005 ed era volta al riconoscimento di danni per oltre 4 miliardi di euro in relazione al rating attribuito da S&P al vecchio gruppo Parmalat nel periodo anteriore al dissesto. Per effetto dell’accordo transattivo, che non costituisce ammissione di responsabilità, Standard & Poor’s riconoscerà a Parmalat la somma di 14,5 milioni di euro a fronte della rinuncia di Parmalat stessa alla prosecuzione del contenzioso pendente e ad ogni ulteriore richiesta risarcitoria connessa o relativa all’oggetto dell’azione risarcitoria. Resta precluso ogni ulteriore accertamento correlato alle questioni derivanti dai rating oggetto di causa.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: parmalat , s p global ratings