NAVIGA IL SITO

Parmalat, Sofil sale al 99,288%. Delisting il 5 marzo 2019

di Edoardo Fagnani 25 feb 2019 ore 19:46 Le news sul tuo Smartphone

parmalat-logoCon riferimento alla procedura per l’adempimento dell’obbligo di acquisto da parte di Sofil sulle azioni ordinarie di Parmalat, al termine dell'offerta risultano presentate richieste di vendita per complessive 48.146.712 azioni ordinarie, pari al 2,595% del capitale e al 78,49% delle 61.341.118 azioni oggetto della procedura.

Sofil, congiuntamente a BIG, giungerà a detenere complessivamente 1.839.906.175 azioni ordinarie Parmalat, pari al 99,178% del capitale. Computando le 2.049.096 azioni proprie l'azionista di riferimento deterrà una partecipazione pari al 99,288% del capitale dell’emittente. Sulla base di questi risultati Sofil eserciterà il diritto di acquisto sulle azioni ordinarie Parmalat ancora in circolazione e adempirà all’obbligo di acquisto, dando corso ad un’unica procedura concordata con Consob e Borsa Italiana.

Di conseguenza, Borsa Italiana disporrà che le azioni di Parmalat siano sospese dalla quotazione e negoziazione da Piazza Affari nelle sedute del 1° e 4 marzo 2019 e revocate dalla quotazione e negoziazione (Delisting) a partire dalla seduta del 5 marzo 2019.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: parmalat , opa parmalat , delisting
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »