NAVIGA IL SITO

Parmalat sigla accordo su Patent Box

di Edoardo Fagnani 25 mag 2018 ore 07:15 Le news sul tuo Smartphone

parmalat-logoParmalat ha siglato con l'Ufficio accordi preventivi e controversie internazionali dell'Agenzia delle Entrate italiana, l’accordo preventivo che definisce i metodi ed i criteri per il calcolo ai fini del patent box.

Questo regime opzionale di agevolazione fiscale, introdotto dallo Stato Italiano con la legge di stabilità del 2015, consente di escludere dalla base imponibile sia IRES che IRAP una quota dei redditi derivanti dall’utilizzo diretto ed indiretto di opere dell’ingegno, di brevetti, di marchi ed altre attività immateriali.

 

Le stime della società indicano i benefici fiscali totali, relativi alle annualità 2015, 2016 e 2017, in un range di 15-16 milioni di euro. La quantificazione dei benefici per gli esercizi 2018 e 2019 sarà disponibile a seguito della redazione dei rispettivi bilanci.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: parmalat