NAVIGA IL SITO

Parmalat, Citi vince un round. Il Tar blocca il no a Piazza Affari (Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 6 mar 2019 ore 07:38 Le news sul tuo Smartphone

parmalat-logoIl quotidiano economico scrive che è saltato, all’ultimo giorno, il delisting di Parmalat. Citigroup ha infatti vinto un ricorso d’urgenza al Tar del Lazio per bloccare il delisting del gruppo alimentare da parte dei francesi di Lactalis.

Come anticipato dallo stesso Sole24Ore, sul piano di Lactalis “c’era un grosso ostacolo: i creditori tardivi”. Così finché ci sarà qualcuno “che vanta o reclama un risarcimento per il vecchio crack da 13 miliardi dell’epoca di Tanzi Parmalat deve rimanere quotata”. Questa regola è stata stabilita dal piano di concordato firmato dall'allora commissario straordinario Enrico Bondi. E Parmalat ha ancora un ultimo grande creditore tardivo: proprio Citigroup, che vanta un credito di 345 milioni di euro da liquidare in azioni. E rischiare di avere un risarcimento liquidato in azioni illiquide è un fatto che ha indotto il Tar a bloccare l’addio a Piazza Affari.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: parmalat
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »