NAVIGA IL SITO

Parmalat cede Newlat per 1 euro

di La redazione di Soldionline 21 apr 2008 ore 11:01 Le news sul tuo Smartphone
Parmalat ha annunciato la firma di un contratto di vendita con TMT Finance SA per la cessione dell’intero capitale sociale di Newlat Spa. La cessione delle azioni, che avviene al prezzo simbolico di 1 euro, è subordinata al gradimento ed alla relativa autorizzazione all’acquisto da parte dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Newlat Spa, ricorda la nota, dall’agosto 2006 fa parte del gruppo Parmalat a conclusione della procedura di Amministrazione Controllata. La società opera utilizzando i marchi “Polenghi”, “Matese”, “Giglio”, “Torre in Pietra” e “Fior di Salento”. Nel 2007 Newlat ha registrato un fatturato di circa 150 milioni di euro con un organico di oltre 300 dipendenti.
TMT, con sede a Lugano (Svizzera), è attiva in diversi settori quali agro-alimentare (attività molitoria, produzione di pasta e prodotti lattiero-caseari), navale e della grande distribuzione. Il fatturato consolidato del gruppo TMT è stato per il 2007 pari a oltre 200 milioni di euro con un organico di oltre 600 persone e una struttura produttiva distribuita in 12 stabilimenti presenti in Italia. Alla data del closing contestualmente a Newlat Parmalat cederà all’acquirente, sempre ad un valore simbolico di un euro, un credito verso Newlat fino ad un massimo di 8 milioni di euro. Le partite intercompany per un valore di circa 4,5 milioni di euro verranno rimborsate prima del closing, con la previsione di un flusso di cassa a favore del gruppo Parmalat dello stesso importo. La cessione non avrà impatto economico sulla Parmalat Spa. Con questa operazione, conclude la nota, Parmalat Spa deconsoliderà un debito finanziario e un debito per leasing per un importo totale di circa 36 milioni di euro sulla base della situazione al 31 marzo 2008. (l.s.) Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: Parmalat

Guide Lavoro

Il contratto di lavoro a chiamata

Il contratto di lavoro a chiamata consente di svolgere lavoro a intermittenza (job on call, in inglese). Tramite questo contratto, il datore di lavoro può ricorrere a lavoratori per brevi periodi di tempo in cui ha particolari necessità

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »