NAVIGA IL SITO

Parmalat, +1,2% i ricavi nel 2016

di Edoardo Fagnani 25 gen 2017 ore 19:39 Le news sul tuo Smartphone

parmalat_6Parmalat ha comunicato i risultati preliminari del 2016, esercizio chiuso con un fatturato netto di 6,49 miliardi di euro, in aumento dell’1,2% rispetto ai 6,42 miliardi ottenuti nell'esercizio precedente. Il margine operativo lordo si è attestato a 459,2 milioni di euro, in crescita del 3,3% rispetto a 444,5 milioni di euro del 2015, nonostante l’effetto negativo determinato dalla forte svalutazione della valuta venezuelana nei confronti dell’euro. Il contributo della consociata Venezuela si è ridotto di circa 490 milioni di euro sul fatturato netto e di circa 44 milioni di euro sul margine operativo lordo, rispetto all’anno precedente.

Parmalat ha precisato che i risultati preliminari per l’esercizio 2016 - calcolati a tassi di cambio costanti, considerando per le nuove ed importanti acquisizioni i dati comparativi 2015 proforma ed escludendo la consociata venezuelana - hanno confermato le aspettative della guidance, registrando un incremento del fatturato netto di circa il 5% e del margine operativo lordo di oltre il 17%, rispetto all’anno precedente.

A fine 2016 le disponibilità finanziarie nette erano pari a 334,4 milioni di euro, in aumento di 23,6 milioni rispetto ai 310,8 milioni del 31 dicembre 2015.

Parmalat ha precisato che permangono le incertezze nell’area America Latina, con particolare riferimento al Brasile, dovute al difficile contesto macroeconomico che potrebbero avere un riflesso sia sulle stime di crescita di quell’area per i prossimi esercizi, con la conseguente rivisitazione delle attuali previsioni in sede di predisposizione del piano industriale, sia sulla valorizzazione dell’attivo patrimoniale.

I risultati consolidati consuntivi, completi e definitivi, e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2016 saranno comunicati il 3 marzo 2017.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: parmalat , bilanci 2016