NAVIGA IL SITO

Intesa-Ubi, il paradosso del virus: la cedola a ottobre vale un rilancio (Il Sole24Ore)

di Edoardo Fagnani 17 apr 2020 ore 07:56 Le news sul tuo Smartphone

intesa-ubibanca_1Il Sole24Ore ha evidenziato che il rinvio del pagamento dei dividendi 2020 (relativi all’esercizio 2019) al mese di ottobre potrebbe determinare “un involontario rilancio sull’Ops” lanciata da IntesaSanpaolo su UBI Banca. Il quotidiano finanziario, infatti, ha ricordato che i due istituti avrebbero dovuto staccare la cedola nelle prossime settimane, decisione poi stoppata su indicazione della BCE.

Di conseguenza, Il Sole24Ore ha segnalato che, nel caso in cui fossero rispettate le tempistiche già definite per il lancio dell’offerta, gli azionisti di UBI Banca che decidessero di consegnare le proprie azioni incasserebbero la cedola staccata da IntesaSanpaolo. “L’offerta potrebbe partire tra fine giugno e inizio luglio, durare quattro-cinque settimane e concludersi, con il settlement, per l’inizio di agosto”, ha ipotizzato Il Sole24Ore.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: intesasanpaolo , ubi banca , ops intesa ubi