NAVIGA IL SITO

Openjobmetis, i conti del 2018 e il dividendo 2019

di Mauro Introzzi 14 mar 2019 ore 12:40 Le news sul tuo Smartphone

openjobmetis_2Openjobmetis ha chiuso il 2018 con ricavi di vendita pari a 594,3 milioni di euro, in salita dell'1,8% rispetto ai 583,9 milioni dell’anno precedente. Il margine operativo lordo rettificato è stato pari a 22,5 milioni, rispetto ai 22,2 milioni dell’anno precedente, mentre il reddito operativo rettificato è arrivato a 19,4 milioni di euro, rispetto ai 19,3 milioni dell’anno precedente.

Il 2018 si è così chiuso con un utile netto di 12,4 milioni di euro, in crescita rispetto ai 12,2 milioni dell’esercizio precedente. Rettificando il risultato l'utile netto arriva a 13,1 milioni dai 12,8 milioni del 2017.

A fine 2018 la posizione finanziaria netta era negativa per 24,2 milioni, in miglioramento di 10,8 milioni rispetto alla posizione finanziaria netta negativa per 35 milioni di fine 2017.

Sulla base di questi conti il consiglio di amministrazione di Openjobmetis ha deciso di proporre all'assemblea lo stacco di un dividendo 2019 (sui conti 2018) di 0,23 euro per ogni azione. Se approvata dall'assemblea la cedola sarà pagata a partire dall’8 maggio 2019, con stacco della cedola fissato per il 6 maggio 2019.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: openjobmetis , bilanci 2018 , dividendi Quotazioni: OPENJOBMETIS
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

APE volontaria: come funziona (requisiti, calcolo e domanda)

APE volontaria: come funziona (requisiti, calcolo e domanda)

Ape volontaria è un anticipo sulla pensione di vecchiata. La si può ottenere per un massimo di 3 anni e 7 mesi fino al raggiungimento dell'età pensionabile. Continua »