NAVIGA IL SITO

Npl, BancoBpm avanti sul maxi-deal: “abbiamo le risorse per farlo” (Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 10 ago 2018 ore 07:24 Le news sul tuo Smartphone

banco-bpm-logoIl quotidiano fa il punto della situazione sulla maxi-operazione di cessione di crediti non performanti di BancoBpm. Secondo Il Sole24Ore l’intenzione dell’istituto guidato da Giuseppe Castagna è quella “di massimizzare la quota di deteriorati da cedere, puntando al target di 9-10 miliardi previsto”. questo obiettivo, nei piani della banca, verrebbe raggiunto in una relativa tranquillità visto che l’istituto avrebbe già “in mano diverse carte per compensare l’impatto delle cessioni sul patrimonio”.

Sempre secondo quanto riporta il quotidiano, il punto finale sull’operazione sarà messo quando “si sarà conclusa la gara in corso” e, “una volta fatta la legge di Stabilità, quando si sarà stabilizzato lo spread tra Btp e Bund”.

Il Sole24Ore ricorda infine che la shortlist dei soggetti interessati all’acquisizione dovrebbe essere formata da doBank, Fortress e Spaxs; Credito Fondiario ed Elliot; Christofferson Robb & Company, Davidson Kempner e Prelios. 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bancobpm , npl