NAVIGA IL SITO

NOVUSPHARMA SPA:PARTE LA FASE II PER UNA NUOVA INDICAZIONE TERAPEUTICA DEL BBR 3464

di La redazione di Soldionline 21 giu 2001 ore 09:42 Le news sul tuo Smartphone
La settimana scorsa la società ha iniziato gli studi di Fase II per due suoi composti e oggi annuncia l'avvio della Fase Il per una nuova applicazione del BBR 3464.
NOVUSPHARMA SPA:PARTE LA FASE II PER UNA NUOVA INDICAZIONE TERAPEUTICA DEL BBR 3464
Monza, 21 giugno 2001 - Novuspharma SpA (Nuovo Mercato: NOV.MI), la società biotecnologia focalizzata sulla ricerca e sviluppo di terapie antitumorali, ha annunciato oggi di aver aperto il reclutamento di pazienti con tumori al pancreas in fase avanzata per uno studio di Fase II con BBR 3464. Questo è il primo derivato del platino con struttura e meccanismo radicalmente diversi da quelli dei platino complessi già utilizzati in terapia.
Silvano Spinelli, Amministratore Delegato di Novuspharma ha dichiarato:
"L'originale meccanismo d'azione e la potente attività antitumorale del BBR 3464 fanno di questa molecola il primo agente a base di platino veramente innovativo scoperto negli ultimi 30 anni ed entrato in sperimentazione clinica. Con i nostri studi di Fase II vogliamo dimostrare che il BBR 3464, grazie al suo profilo di efficacia nel tempo, ha tutte le potenzialità per diventare un'alternativa interessante alle terapie tradizionali".
La sperimentazione coinvolge più centri ospedalieri e sarà condotta negli Stati Uniti sotto la supervisione di esperti della Virginia Commonwealth University, Richmond. Saranno reclutati fino ad un massimo di 50 pazienti che non hanno ricevuto prima trattamenti chemioterapici. Questo studio si affianca a quelli che la Società sta conducendo sia negli Stati Uniti per il trattamento del microcitoma polmonare (SCLC), che in Europa per il trattamento dei carcinomi polmonari (NSCL), dei tumori ovarici e gastrici.
Il BBR 3464 fa parte di una nuova classe strutturale, i composti multinucleari di platino, che comprende anche i bis-platino complessi. Questa nuova classe è stata sviluppata dal team di ricercatori che ha fondato Novuspharma, in collaborazione con il professor Nick Farrell, della Virginia Commonwealth University.
Gli agenti chemioterapici a base di platino, tra i quali il cisplatino, rappresentano una delle categorie di farmaci più utilizzate nel trattamento dei tumori. Agiscono legandosi al DNA delle cellule cancerogene, interrompendone la crescita e la proliferazione e inducendone l'apoptosi (morte cellulare). Tuttavia l'efficacia dei composti di platino si riduce con somministrazioni ripetute a causa della crescente resistenza delle cellule tumorali al trattamento.
Negli studi preclinici Novuspharma ha dimostrato che BBR 3464 si lega al DNA delle cellule malate in modo diverso dai composti di platino oggi disponibili, risultando capace di superare la resistenza acquisita e mostrando effetti su tumori resistenti al cisplatino. Gli studi di Fase I condotti in Europa, hanno mostrato segni di attività biologica contro i melanomi e contro i tumori al pancreas e al polmone.
Novuspharma ha sviluppato questo composto sulla base di una licenza esclusiva internazionale da Hoffmann-La Roche. Tale licenza consente a Hoffmann-La Roche di esercitare un'opzione di buy back sul BBR 3464 alla conclusione degli studi di Fase II.
Novuspharma è una società biotecnologica specializzata nella ricerca e sviluppo (R&S) di farmaci antitumorali. In particolare, Novuspharma è impegnata nello sviluppo clinico di farmaci citotossici aventi caratteristiche innovative e nella ricerca di nuovi approcci terapeutici quali nuovi farmaci anti-angiogenetici ed antimetastatici.La società, operativa dal 1999, è nata da uno spin-off del Centro di Ricerche oncologiche di Boehringer Mannheim Italia in seguito al processo di concentrazione che ha visto l'acquisizione del Gruppo tedesco da parte di Hoffmann La-Roche. La costituzione del nuovo 'polo' di ricerca, che eredita i prodotti, i ricercatori qualificati, le tecnologie e l'esperienza decennale nel settore oncologico, è stata anche resa possibile dal supporto finanziario di tre venture capitalist (Atlas Venture, 3i Group e Sofinnova). Il mercato dei farmaci antitumorali è estremamente dinamico con livelli di crescita superiori a quelli del mercato farmaceutico mondiale, con un valore di almeno 16 miliardi di dollari (anno 1999); all'interno del mercato dei farmaci oncologici, i citotossici rappresentano il settore dominante con la quota di mercato più alta (37%) e con un trend di crescita annuale di oltre il 15%, previsto costante nei prossimi anni.Novuspharma è una società basata sulla ricerca, con una forte connotazione industriale: la sua core competence presidia la fase cruciale del processo di R&S di farmaci antitumorali, generalmente condotta solo da grandi aziende farmaceutiche. Novuspharma è quindi in grado di portare un nuovo farmaco dalla fase di selezione e ottimizzazione dei "lead" (molecole potenzialmente efficaci) attraverso la dimostrazione della sua efficacia e tollerabilità nell'uomo fino alla registrazione.Forte di questo know how, Novuspharma si propone quindi di ottimizzare il time-to-market dei propri prodotti, riducendo quindi il lasso temporale che intercorre tra le fasi di Ricerca e Sviluppo e l'introduzione del farmaco sul mercato. La società intende quindi concedere in licenza a primarie aziende farmaceutiche a livello mondiale i diritti di commercializzazione dei propri composti quando la loro efficacia clinica è stata dimostrata ed il loro valore è molto più elevato.I molteplici vantaggi competitivi derivanti da questo modello di business mettono Novuspharma nella condizione favorevole per alleanze con altre biotech operanti nell'area oncologica a livello europeo.Novuspharma si propone inoltre di ampliare e diversificare il portafoglio di progetti di ricerca, attraverso collaborazioni scientifiche con Centri di Ricerca internazionali e con poli accademici specializzati nella ricerca pre-clinica e di base, quali la Seconda Università di Milano. Gli investimenti in ricerca sono inoltre sostenuti da finanziamenti erogati dal M.U.R.S.T. e dalla Comunità Europea. Novuspharma S.p.A. è quotata nel Nuovo Mercato organizzato e gestito da Borsa Italiana (NOV.MI) dal 9 novembre 2000.
Maggiori informazioni e tutti i comunicati stampa sono disponibili all'indirizzo www.novuspharma.com.
Per conto di Novuspharma:Rowland Italia S.r.l.Annamaria Ferrari / Pasquo CicchiniTel. 02 763209.1- Fax 02 763209.40<BR/>Copyright Prline Italia Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »