NAVIGA IL SITO

Newlat Food, i target al 2030 con l'acquisizione di Princes

di Redazione Lapenna del Web 4 giu 2024 ore 08:33 Le news sul tuo Smartphone

newlat-foodNewlat Food – società quotata al segmento STAR e attiva nel settore agro-alimentare - ha comunicato i target finanziari al 2030, a seguito dell’accordo di acquisizione di Princes Limited, che darà vita a New Princes Group.

Il piano industriale al 2030 del nuovo gruppo prevede una crescita organica del fatturato con un tasso di crescita medio anno del 3% tra il 2024 e 2030, raggiungendo 3,34 miliardi di euro nel 2030. Ulteriori contributi alla crescita potranno venire dalle sinergie commerciali tra Princes e Newlat Food, mentre il target di 5 miliardi di euro sarà legato al contributo dato dalla crescita per linee esterne.

In questo scenario conservativo, la redditività è prevista in aumento di 270 punti base, raggiungendo nel 2030 un EBITDA di 317 milioni di euro e una marginalità del 9,5%. Le sinergie di costo ed integrazione sono stimate a Euro 36 milioni, mentre ulteriori sinergie commerciali potranno guidare ad una crescita del margine oltre il 10% entro il 2030.

L’utile netto è atteso sopra i 100 milioni di euro entro il 2030, mentre per l’esercizio corrente Newlat Food prevede un utile pro-forma (con Princes consolidata per 12 mesi) superiore ai 300 milioni per effetto del badwill di 288 milioni di euro.

Il patrimonio netto di gruppo è atteso superare 700 milioni di euro.

Il management prevede di completare il processo di riduzione della leva finanziaria, puntando a un rapporto debito netto/EBITDA inferiore a 1x entro la fine del 2026. Il gruppo si aspetta un livello di Free Cash Flow pari a 172 milioni nel 2030.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: newlat food