NAVIGA IL SITO

Nella fase due di Montepaschi un nuovo socio per rafforzare il nocciolo duro (La Repubblica)

di Edoardo Fagnani 12 set 2014 ore 07:40 Le news sul tuo Smartphone

mps3La Repubblica è tornata sulla questione Monte dei Paschi di Siena, dopo che due consiglieri hanno offerto la loro disponibilità a rassegnare le dimissioni per consentire il rispetto del patto sottoscritto dalla Fondazione MPS.
Secondo il quotidiano, il prossimo passo sarà quello di trovare un nuovo socio forte da fare entrare nel patto di sindacato composto dall’ente toscano, Btg Pactual e Fintech. L’attuale quota del 9% di Monte dei Paschi di Siena in mano complessivamente ai tre soci non garantisce un vero controllo dell’istituto. In particolare, l’elezione del nuovo consiglio di amministrazione in programma la prossima primavera potrebbe riservare sgradite sorprese.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.