NAVIGA IL SITO

MPS, per Moody’s è speculativa!

L’agenzia ha tagliato di due livelli il rating sulla solidità patrimoniale dell’istituto, portandolo da “Baa3” a “Ba2”. I vertici hanno contestato la decisione di Moody's

di Edoardo Fagnani 18 ott 2012 ore 16:59
Pesante bocciatura di Moody’s per Monte dei Paschi di Siena.
L’agenzia ha tagliato di due livelli il rating sulla solidità patrimoniale dell’istituto toscano, portandolo da “Baa3” a “Ba2”. Di conseguenza, Monte dei Paschi di Siena viene classificata tra gli emittenti speculativi. Moody’s ha ridotto anche il rating sul breve termine, portandolo da “Prime-3” a “Not-Prime”.
Gli esperti hanno giustificato questa scelta con i timori che gli aiuti di stato richiesti non siano sufficienti a rafforzare la struttura patrimoniale dell’istituto, considerando un possibile ulteriore deterioramento della qualità delle attività in portafoglio.
Le prospettive sul rating per i prossimi trimestri restano “Negative”.

I vertici di Monte dei Paschi di Siena hanno contestato le decisioni di Moody’s.
Il management dell’istituto toscano ha precisato che il giudizio dell’agenzia di rating non considera le ultime azioni intraprese dall’istituto, in quanto basa la valutazione sui risultati del primo semestre del 2012.
Senza dimenticare che Monte dei Paschi di Siena sarà impegnata in un importante piano di rafforzamento patrimoniale.
Nei giorni scorsi l’assemblea straordinaria degli azionisti ha deliberato di attribuire la delega al consiglio di amministrazione ad aumentare il capitale sociale, in una o più volte, anche in via scindibile (anche attraverso l’emissione di obbligazioni convertibili), per l’importo massimo complessivo di un miliardo di euro. L’operazione prevede l’esclusione del diritto di opzione degli azionisti esistenti.
A questo proposito, il management ha precisato di non aver sondato la disponibilità di UBS o di altri soggetti relativamente all’ipotesi di aumento di capitale.

Tutte le ultime su: monte dei paschi di siena , moodys
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.