NAVIGA IL SITO

MPS cede 340 milioni di deteriorati

di Mauro Introzzi 13 ago 2019 ore 10:39 Le news sul tuo Smartphone

mps-monte-paschi-siena-logoMonte dei Paschi di Siena ha comunicato di aver ceduto, in 4 operazioni differenti, crediti deteriorati per un controvalore totale di circa 340 milioni di euro. I deal conclusi riguardano, in particolare, la cessione di crediti in sofferenza misti secured e unsecured per complessivi 137 milioni di euro e tre operazioni su crediti unlikely to pay (ossia inadempienze probabili) prevalentemente secured, per 202 milioni di euro, su portafogli di Banca Mps e Mps Capital Services.

La nota dello stesso istituto evidenzia come proceda in questo modo il percorso di derisking (ossia di riduzione dei rischi) degli attivi previsto dal Piano di Ristrutturazione 2017-2021: nelle ultime 2 settimane, grazie agli accordi (del 31 luglio) con Illimity Bank e (del 1° agosto) con un’affiliata di Cerberus Capital Management, il totale delle posizioni non performanti cedute dalle banca senese è pari a quasi 1,5 miliardi di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: monte dei paschi di siena , npl
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »