NAVIGA IL SITO

MPS cede i crediti dei costruttori (MF)

di Mauro Introzzi 5 ott 2018 ore 06:58 Le news sul tuo Smartphone

monte-dei-paschi-di-siene-logoIl quotidiano finanziario indica che la prossima tappa del derisking del Monte dei Paschi di Siena riguarderà la cessione “delle grandi posizioni immobiliari che nel corso delle passate gestioni si sono accumulate sui bilanci della banca”. Sul mercato ci sarebbe il portafoglio Alpha2, composto dalle posizioni - per un controvalore di 420 milioni di euro - di una decina di gruppi real estate. Secondo quanto riporta MF nel portafoglio ci sarebbero “le posizioni di Toti, Pulcini e Fusi oltre a quelle del Cis di Nola”.

Le offerte definitive sono attese per il mese di novembre. Nella short list dei papabili acquirenti ci sono Bain Capital, Cerberus e Aurora Recovery Capital in tandem con Farallon. MPS punta a chiudere l’operazione entro fine 2018 o inizio 2019.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: monte dei paschi di siena