NAVIGA IL SITO

Mps, aumento con diritto di opzione (Il Sole24Ore)

di Edoardo Fagnani 9 ott 2013 ore 08:24 Le news sul tuo Smartphone
Secondo quanto scritto su Il Sole24Ore il prossimo aumento di capitale di Monte dei Paschi di Siena da 2,5 miliardi di euro, non escluderà il diritto di opzione a favore degli attuali azionisti. Tuttavia, alcuni degli attuali soci, come l’azionista di riferimento Fondazione MPS (che detiene il 33,5% del capitale della banca toscana) non hanno i mezzi finanziari per sottoscrivere le azioni spettanti e saranno costretti a diluire la propria quota. Di conseguenza, si aprirebbe la strada all’ingresso di nuovi soci nel capitale.
Secondo il quotidiano finanziario, le condizioni del mercato e la tempistica con cui sarà realizzato il piano di ristrutturazione saranno determinanti per ridisegnare la nuova compagine azionaria del Monte dei Paschi di Siena, che potrebbe vedere al suo interno anche il Tesoro, qualora gli interessi dei “Monti bond” in scadenza il prossimo anno venissero liquidati attraverso azioni della banca.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.