NAVIGA IL SITO

Moody’s migliora l’outlook per le banche italiane: da «negativo» a «stabile» (Il Sole24Ore)

di Redazione Lapenna del Web 8 mar 2024 ore 07:31 Le news sul tuo Smartphone

banca-italia_2Secondo quanto riporta Luca Davi per il Sole24Ore, il ciclo dei rialzi dei tassi della Bce ha portato nelle casse degli istituti italiani una redditività record, grazie a un margine di interesse cresciuto del 50-75%. Sa tali basi, scrive Davi, Moody's ha migliorato le prospettive sul settore portando l'outlook a "stabile" da "negativo", sottolineando che le condizioni operative per le banche italiane rimarrano invariate nei prossimi 12-18 mesi.

Prospettive che, se confermate stabili in Italiana, Danimarca, Spagna e Svizzera, altrettanto non si può dire per gli altri Paesi Europei come la Germania, che sono passati da stabili a negative, principalmente a causa, secondo Moody's, in un contesto operativo in deterioramento, bassa crescita economica e alti costi di finanziamento.

Secondo Scope Ratings, invece, le condizioni operative sono ora meno favorevoli per le banche italiani e, quindi, eventuali previsioni sugli utili nel 2024 vanno affrontate con cautela. Pertanto, scrive Davi, le banche stanno compensando le limitate opportunità di crescita tramite una combinazione di maggiori payout e buyback straordinari, col fine di aumentare la remunerazione degli azionisti.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: moodys , bancari