NAVIGA IL SITO

Monti Ascensori, possibile ricorso a procedura di liquidazione

di Edoardo Fagnani 22 nov 2011 ore 18:10 Le news sul tuo Smartphone
Il Consiglio di Gestione di Monti Ascensori ha preso atto delle difficoltà emerse per la presentazione di una istanza di concordato preventivo in continuità rinviando comunque ogni decisione, al riguardo, alla già convocata Assemblea Straordinaria dei soci.
I vertici dell'azienda hanno precisato che salvo l’ipotesi dell’entrata di un potenziale partner industriale o finanziario che assuma impegni per la ricapitalizzazione della società, che si stimano in una cifra non inferiore ai 20 milioni di euro, qualora non si modifichi l'attuale situazione finanziaria, non rimane per gli amministratori che il ricorso ad una procedura di liquidazione.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: monti ascensori