NAVIGA IL SITO

Mondo Tv, la library vale 90 milioni

Il valore della stessa library sarebbe superiore alla capitalizzazione complessiva del gruppo, che ai prezzi di chiusura di ieri ammontava a 88 milioni di euro. Il management della società ha fornito anche le principali stime finanziarie per l’esercizio in corso.

di La redazione di Soldionline 14 mar 2007 ore 16:10

Mondo Tv ha deciso di far valutare la propria library, vale a dire l'insieme dei diritti per le serie di cartoni animati e di film per il cinema di cui il gruppo è titolare o licenziatario, in tutto o in parte, per l'utilizzazione. Il valutatore è stato Kagan World Media e ha limitato l'analisi alla sola capogruppo, escludendo, quindi, le controllate Mondo Home Entertainment e Moviemax Italia.
La società romana ha scoperto che la propria library vale complessivamente 90,4 milioni di euro, nonostante a bilancio sia contabilizzata a soli 15 milioni di euro. Addirittura, il valore della stessa library sarebbe superiore alla capitalizzazione complessiva del gruppo, che ai prezzi di chiusura di ieri ammontava a 88 milioni di euro.
Per Mondo Tv si tratta di un'indicazione importante, considerando che
l'espansione della library è il principale driver di crescita per il gruppo. La società ricorda che la stessa viene continuamente aggiornata attraverso 'la realizzazione di co-produzioni con partner strategici sia attraverso l'acquisizione di licenze di cartoons stranieri e la successiva commercializzazione ai principali network televisivi domestici anche tramite le controllate in Germania e Francia'.

Intanto, i risultati relativi al 2006 hanno evidenziato un andamento discordante.
Lo scorso anno
il fatturato di Mondo Tv si è attestato a 34,9 milioni di euro, in aumento del 31% rispetto ai 26,1 milioni realizzati nel 2005.
A due facce, invece, la redditività. Il margine operativo lordo è triplicato a quasi 4 milioni di euro, portando la marginalità dal 5% al 12%. Al contrario, la perdita operativa è salita da 2,8 milioni di euro a 4,4 milioni. Il management ha giustificato il peggioramento di questa voce con i notevoli investimenti sostenuti dalla controllata Moviemax Italia per l'acquisizione di nuovi titoli cinematografici. Nonostante la voce imposte sia stata positiva per 4,2 milioni di euro, Mondo Tv ha chiuso il 2006 con un utile netto minimo di 0,4 milioni di euro, rispetto all'utile di oltre 8 milioni del 2005. Non va dimenticato che in quell'anno la società aveva contabilizzato proventi straordinari per circa 8,6 milioni di euro.
Al 31 dicembre l'indebitamento finanziario netto del gruppo ammontava a 10,9 milioni di euro, che si confrontano con il valore positivo di 9,3 milioni di inizio anno. Anche in questo caso la differenza tra i due valori è spiegata con gli ingenti investimenti effettuati da Mondo Tv nel corso dell'esercizio.

Il management della società ha fornito anche le stime puntuali per l'esercizio in corso.
Mondo Tv punta a chiudere il 2007 con ricavi superiori ai 54 milioni di euro, in aumento del 56% rispetto al risultato ottenuto lo scorso esercizio. Il margine operativo lordo dovrebbe quadruplicare, per raggiungere i 16,5 milioni di euro. Il management ha spiegato questo incremento con il previsto contenimento dei costi operativi, la cui incidenza sui ricavi dovrebbe scendere dall'88,5% al 69,2%. Il risultato operativo dovrebbe tornare positivo per circa 3,8 milioni di euro, mentre l'utile ante imposte dovrebbe raggiungere i 3,3 milioni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.