NAVIGA IL SITO

Milano punta al rialzo

Piazza Affari e le principali borse europee iniziano la settimana con gli indici in altalena. Spiccano le ottime performance di Fiat e di Monte dei Paschi di Siena

di Edoardo Fagnani 17 dic 2012 ore 16:14
Piazza Affari e le principali borse europee iniziano la settimana con gli indici in altalena. L’agenzia Fitch ha confermato il rating sul debito sovrano dell’Italia, fissato ad “A-”, in conseguenza alle misure adottate dal governo per contenere il deficit di bilancio. Tuttavia, le prospettive del rating per i prossimi trimestri sono “Negative”.
Il FTSEMib sale dello 0,53%, mentre il FTSE Italia All Share registra un rialzo dello 0,52%. In frazionale progresso anche il FTSE Italia Mid Cap (+0,77%) e il FTSE Italia Star (+0,06%).

CONSULTA tutte le quotazioni dei titoli del FTSE MIB

Fiat registra un rialzo del 3,25% a 3,748 euro, dopo il forte ribasso subito nella seduta di venerdì. Il numero uno del gruppo, Sergio Marchionne, ha ribadito che la società è sempre interessata a rilevare la quota che ancora non detiene nella controllata Chrysler. Tuttavia, il manager ha segnalato che il nodo da risolvere resta il prezzo. Marchionne ha precisato che potrebbe cedere Magneti Marelli per trovare le risorse per finanziare la quota di Chrysler.

Seduta nervosa per i bancari.
Monte dei Paschi di Siena registra un balzo del 5,99% a 0,2159 euro, dopo uno stop per eccesso di rialzo. La Commissione Europea ha dato il via libera condizionato all’emissione dei Monti Bond per un ammontare di 3,9 miliardi di euro. Per ottenere l’ok definitivo, l’istituto dovrà presentare un piano di ristrutturazione entro i prossimi sei mesi.

Telecom Italia cede lo 0,99% a 0,699 euro. Lo scorso venerdì il colosso telefonico ha emesso un bond a tasso fisso per un ammontare di un miliardo. Il bond ha una durata di 7 anni. Il rendimento effettivo a scadenza è pari al 4,134%, corrispondente ad un rendimento di 295 punti base sopra il tasso di riferimento (mid swap). Intanto, secondo quanto riportato dalla stampa Morgan Stanley starebbe seguendo Telecom Italia come consulente nell’ambito delle trattative con la Cassa Depositi e Prestiti per un eventuale separazione delle attività connesse alla rete di trasmissione.

RcsMediaGroup recupera lo 0,23% a 1,283 euro. Gli analisti di Kepler hanno tagliato da 0,35 euro a 0,3 euro il target price sulla società editoriale, in seguito alla riduzione delle stime sulla redditività per il triennio 2012/2014. Gli esperti hanno confermato l’indicazione di ridurre l’esposizione del titolo in portafoglio.

Tutte le ultime su: piazza affari , fiat , monte dei paschi di siena
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »