NAVIGA IL SITO

Milano, l'intonazione resta positiva

Piazza Affari e le borse europee in territorio positivo nella seduta odierna. Le attese degli addetti ai lavori sono focalizzate sui risultati delle elezioni negli Stati Uniti

di Edoardo Fagnani 6 nov 2012 ore 16:06
Piazza Affari e le principali borse europee in territorio positivo nella seduta odierna. Le attese degli addetti ai lavori sono focalizzate sui risultati delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti.
Il FTSEMib registra un frazionale rialzo dello 0,53%, mentre il FTSE Italia All Share recupera lo 0,52%. Andamento contrastato per il FTSE Italia Mid Cap (-0,07%) e il FTSE Italia Star (+0,25%).

CONSULTA tutte le quotazioni dei titoli del FTSE MIB


Discreta seduta per i bancari, dopo i forti ribassi subiti ieri.
Unicredit sale dell'1,26% a 3,536 euro. Gli analisti di Cheuvreux hanno limato il prezzo obiettivo sull’istituto, portandolo da 3,4 euro a 3,3 euro. Gli esperti hanno ribadito il giudizio “Underperform” (farà peggio del mercato). La stessa banca d’affari ha ridotto da 1,65 euro a 1,6 euro il target price su IntesaSanpaolo (+0,57% a 1,245 euro), confermando il rating “Outperform” (farà meglio del mercato).

Eni registra un rialzo dello 0,97% a 17,73 euro. Gli analisti del Credit Suisse hanno ridotto le stime sull’utile per azione del Cane a sei zampe per il triennio 2013/2015. Tuttavia, gli esperti della banca svizzera hanno confermato il target price di 20,7 euro e ritengono l’azienda una delle migliori opportunità di investimento nel settore petrolifero.

Performance negativa per Tenaris (-1,2% a 14,78 euro). Gli analisti di Goldman Sachs hanno peggiorato il giudizio sulla società e ora consigliano la vendita delle azioni, sulla base del nuovo prezzo obiettivo di 15 euro. Gli esperti hanno anche ridotto la stima sull’utile per azione per il 2013.

Tutte le ultime su: piazza affari , unicredit , intesasanpaolo
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.