NAVIGA IL SITO

Messina (IntesaSanpaolo) sull'assemblea, i prestiti, le acquisizioni (e altro)

di Mauro Introzzi 1 mar 2016 ore 14:52 Le news sul tuo Smartphone

messina4Nel corso della presentazione del rapporto sui distretti Carlo Messina, consigliere delegato di IntesaSanpaolo, ha avuto modo di commentare le ultime novità dell'istituto.

Il manager si è definito "molto soddisfatto" dell'assemblea dei soci della banca,
che la scorsa settimana ha approvato il passaggio al sistema di governance monistico. Anche gli investitori esteri presenti nel capitale "hanno massicciamente espresso giudizi positivi sul lavoro fatto dai due consigli. Sicuramente è un esito molto positivo".

Messina ha poi dichiarato che nei primi due mesi del 2016 IntesaSanpaolo ha erogato prestiti a medio e lungo termine a imprese e famiglie per 6 miliardi di euro, con un aumento del 40% rispetto allo stesso periodo del 2015. Del totale dei prestiti 5 miliardi sono stati destinati alle piccole e medie imprese e alle famiglie.

Intesa Sanpaolo non ha "nessun interesse per nessuna acquisizione in Italia".
Lo ha detto il banchiere rispondendo a chi gli chiedeva di un possibile interesse per Mps. " Il nostro obiettivo - ha detto Messina - principale è creare valore per i nostri azionisti, attraverso operazioni che creino valore".

Intesa Sanpaolo potrebbe valutare l'acquisizione di Banca Intermobiliare
se il prezzo fosse conveniente, ma "la mia preferenza è assumere" private banker ha detto Carlo Messina. "Se ci fosse convenienza ad assumere persone attraverso l'acquisizione di una piccola banca, lo potremmo fare".

Sulla partecipazione in Saipem, infine, Messina ha dichiarato che il gruppo non ha "nessuna fretta" di dismettere la quota, frutto della partecipazione della banca al consorzio di garanzia dell'aumento di capitale della società. "Quando le condizioni lo consentiranno, si potrà dismettere la quota". (Red/AdnKronos, da adnkronos.com)

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: carlo messina , intesasanpaolo