NAVIGA IL SITO

Messina (IntesaSanpaolo): "Accelerare le fusioni. Servono 2-3 gruppi forti in Europa" (Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 4 dic 2020 ore 07:29 Le news sul tuo Smartphone

intesa-sanpaoloIl Corriere della Sera mette il focus sulle parole del numero uno di IntesaSanpaolo, Carlo Messina, che sarebbe favorevole a un processo di aggregazione di diverse realtà del settore bancario, per creare un polo italiano di due o tre player che possano competere a livello internazionale.

La dichiarazione rilasciata dal ceo nella giornata di ieri al Messaggero avrebbe evidenziato l'importanza delle fusioni: "è indispensabile che questo accada il prima possibile, perché quando ci sarà il round dei consolidamenti europei il nostro Paese dovrà disporre di due-tre gruppi bancari forti", ha affermato Carlo Messina, secondo quanto riportato nell'articolo di Fabrizio Massaro.

Il risiko quindi tornerebbe sotto i riflettori e i protagonisti principali resterebbero Unicredit, attualmente alla ricerca di un nuovo ceo, e Monte dei Paschi di Siena.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »