NAVIGA IL SITO

Il mercato crede nei nuovi Pir. Attesi nel 2020 circa 3,5 miliardi (Il Sole24Ore)

di Edoardo Fagnani 2 gen 2020 ore 07:37 Le news sul tuo Smartphone

ingresso-borsa-italianaSecondo Il Sole24Ore il 2020 potrebbe essere l’anno dei ritorno dei PIR, grazie alle novità introdotte a fine 2019.

Il quotidiano finanziario ha riportato le indicazioni di Intermonte; secondo la società di investimento “il settore trarrà grandi benefici da una ripresa di flussi che come è noto presso il pubblico dei piccoli risparmiatori mantengono l'appeal del vantaggio fiscale”. Di conseguenza, Intermonte stima introiti nel 2020 per un ammontare di circa 3,5 miliardi di euro, a cui potrebbero seguire nuovi afflussi per 4 e 4,5 miliardi di euro nel biennio 2021/2022.

La società di investimento ritiene che la nuova normativa possa favorire le azioni a media e bassa capitalizzazione, quelle con una capitalizzazione inferiore ai 500 milioni di euro, oltre ad aprire spazi per il collocamento di nuove società a Piazza Affari.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: piazza affari
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »