NAVIGA IL SITO

Mediolanum chiude contenzioso fiscale in Italia

di Edoardo Fagnani 1 dic 2015 ore 18:12 Le news sul tuo Smartphone

banca-mediolanumMediolanum, congiuntamente con le controllate Banca Mediolanum e Mediolanum Vita, ha definito con l’Agenzia delle Entrate la controversia fiscale relativa al transfer price praticato nei rapporti con la controllata irlandese Mediolanum International Funds.
La definizione ricomprende tutte le annualità in contestazione (dal 2005 al 2014) con maggiori imposte per complessivi 120,2 milioni di euro più interessi.
Considerando gli accantonamenti già effettuati negli ultimi esercizi, il costo aggiuntivo a carico dell’esercizio corrente risulta essere di 31,2 milioni. In considerazione della natura valutativa delle contestazioni e del diligente operato e trasparenza delle società interessate in materia di oneri documentali, l’Agenzia delle Entrate ha riconosciuto la non applicazione delle sanzioni.
A seguito della definizione, Mediolanum, attraverso la controllata irlandese Mediolanum International Funds, attiverà la richiesta all’autorità fiscale irlandese delle maggiori imposte pagate in tale Stato per circa 41,5 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: banca mediolanum banca mediolanum

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »