NAVIGA IL SITO

Mediobanca rileva il 69% di RAM Active Investments

di Edoardo Fagnani 23 nov 2017 ore 07:07 Le news sul tuo Smartphone

mediobanca-logoMediobanca ha comunicato di aver siglato un accordo di partnership strategica sulla base del quale acquisirà una partecipazione del 69% in RAM Active Investments, compagnia costituita nel 2007 con sede a Ginevra e uno dei principali gestori sistematici europei che offre un’ampia gamma di fondi alternativi con gestione equity sistematica fondamentale e fixed income discrezionale a una vasta platea di investitori istituzionali e professionali.

Mediobanca stima che la transazione assorbirà circa 30 punti base del CET1 della banca (a giugno 2017, valutando anche accordi put&call, seed capital e pagamento 50% cash – 50% in azioni Mediobanca). Inoltre, l’operazione è leggermente accrescitiva sull’utiel per azione dell'istituto di Piazzetta Cuccia.

La transazione è soggetta alle consuete condizioni, inclusa l’autorizzazione da parte delle autorità competenti, e il closing è previsto nella prima metà del 2018.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: mediobanca