NAVIGA IL SITO

Mediobanca frena su Generali (MF)

di Francesca Secci 26 ott 2018 ore 08:54 Le news sul tuo Smartphone

mediobanca-logoMediobanca, scrive oggi il quotidiano MF, sta decidendo le modalità della discesa dal 13% al 10% nel capitale di Generali, come previsto dall’attuale piano industriale.

In questi giorni l’attenzione del mercato è concentrata sui movimenti degli azionisti italiani di Generali  che si stanno posizionando in vista dell’assemblea del 2019.

Nel trimestre Mediobanca ha conseguito un utile netto di 245,4 milioni superiore alle attese del mercato, il 18,4% in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, in quanto non vi erano plusvalenze relative alla vendita di azioni.

L'amministratore delegato di Mediobanca, Nagel, ha così commentato: "siamo disponibili a valutare ulteriori progetti di allargamento, come quello attribuito a Delfin, a patto che abbiano la stella polare nell’eccellenza medica applicativa e scientifica e che non alterino l’assetto di governance e azionario che vede queste due realtà indipendenti e sostanzialmente non scalabili".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: mediobanca , generali