NAVIGA IL SITO

Mediaset resta positiva (+1,8%)

di Edoardo Fagnani 21 dic 2016 ore 12:03 Le news sul tuo Smartphone

Riflettori accesi su Mediaset, dopo aver terminato la seduta di ieri con un balzo del 23,3%; il titolo del gruppo del Biscione è in rialzo dell’1,8% a 4,52 euro.

Vivendi ha annunciato che ha superato il 25% del capitale di Mediaset. Nel dettaglio il colosso francese detiene il 25,75% del capitale del gruppo del Biscione e il 26,77% dei diritti di voto. Parallelamente, il gruppo del Biscione contesta la volontà del colosso francese di accrescere fino al 30% la posizione in Mediaset con l’intenzione di sviluppare le proprie attività in Europa Meridionale e perseguire le proprie ambizioni strategiche quale primario gruppo internazionale con sede in Europa nel settore dei media e contenuti. "Dette ambizioni strategiche e detti piani sono ignoti a Mediaset e al mercato, e le modalità con le quali Vivendi agisce impongono ancora di più al Consiglio di Amministrazione di Mediaset di adottare ogni misura e iniziativa a tutela dei propri asset, del proprio avviamento e della propria strategia", ha precisato il management di Mediaset. Inoltre, secondo il gruppo del Biscione, si configura un rischio di paralisi delle attività di sviluppo industriale di Mediaset dovuto proprio all’ingresso di Vivendi in misura superiore al 10% (soglia che stabilisce il collegamento tra società quotate). Di conseguenza, il consiglio di amministrazione ha deliberato la presentazione di un esposto all’AGCom in cui si segnala l’illegittimità della condotta posta in essere da Vivendi in violazione della disciplina di settore.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: mediaset