NAVIGA IL SITO

Management & Capitali, Opa di De Benedetti

di Mauro Introzzi 24 nov 2010 ore 18:04 Le news sul tuo Smartphone
Carlo De Benedetti comunica che in data odierna ha stipulato un contratto preliminare per acquistare da TAMBURI INVESTMENT PARTNERS e da SECONTIP 80 milioni di azioni ordinarie Management & Capitali (rispettivamente 21 milioni da TAMBURI e 59 milioni da SECONTIP. La quota è pari al 16,87% del capitale sociale e l'acquirente pagherà 0,215 euro in contanti per ciascuna azione, per un controvalore complessivo di
17,2 milioni di euro. L’esecuzione del suddetto preliminare avverrà il 21 dicembre 2010.

Carlo De Benedetti, che al momento possiede il 27,55% di M&C, dando esecuzione al suddetto preliminare, supererà la soglia del 30% del capitale dell’emittente, arrivando a possedere complessivamente il 44,42 % di M&C.

Ai sensi dell’art. 106, comma 1 del Testo Unico della Finanza, De Benedetti o società controllata intestataria delle azioni acquistate, promuoverà un’Offerta Pubblica di Acquisto Obbligatoria ad un prezzo pari a 0,215 euro, con un premio del 13,7% rispetto al prezzo ufficiale del titolo M&C registrato in data 23 novembre 2010, del 24,7% e del 39,3% rispettivamente rispetto al valore del titolo a tre e sei mesi e del 50,8% rispetto al valore del titolo ad inizio 2010) in contanti per ciascuna Azione M&C sulle restanti Azioni M&C (circa 263 milioni). Il Pagamento del Corrispettivo avverrà in contanti, secondo le modalità che saranno rese note nel Documento d’Offerta.

Il controvalore massimo complessivo dell’OPA Obbligatoria, in caso di totale adesione all’offerta, sarà pari a 56,6 milioni di euro. Tale importo sarà pagato dall’offerente utilizzando, in parte, mezzi propri e, in parte, ricorrendo all’indebitamento bancario, fermo restando che un
primario istituto bancario provvederà a rilasciare in favore dell’Offerente, entro i termini di legge, la garanzia di esatto adempimento.

Nel caso in cui, a seguito dell’OPA Obbligatoria, l’Offerente venisse a possedere una partecipazione superiore alla soglia del 90% ed inferiore al 95% del capitale sociale di M&C, l’Offerente dichiara sin d’ora che intende ripristinare, entro i termini di legge, il flottante sufficiente ad assicurare il regolare andamento delle negoziazioni non essendo la presente Offerta finalizzata alla revoca delle Azioni M&C dalla quotazione in Borsa.

Al contrario, nel caso di superamento della soglia del 95% del capitale sociale di M&C, l’Offerente dichiara sin d’ora che intende avvalersi del diritto di acquistare le rimanenti Azioni M&C in circolazione, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 111 del TUF e chiedere a Borsa Italiana la revoca delle Azioni M&C dalla quotazione.

Il Diritto di Acquisto sarà esercitato (ai sensi dell’art. 111, comma 2 del TUF) ad un prezzo unitario in contanti, per ciascuna delle Azioni M&C che ne costituiranno l’oggetto, di 0,215 euro (pari cioè al Corrispettivo dell’OPA Obbligatoria sulle Azioni M&C). L’OPA sulle azioni M&C, avendo natura obbligatoria, non è soggetta ad alcuna autorizzazione.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: management capitali