NAVIGA IL SITO

LVenture Group, i dettagli dell'aumento di capitale

LVenture Group torna a chidere soldi ai propri azionisti, dopo l'aumento del 2013. Con questa operazione la compagnia punta a raccogliere nuove risorse per poco meno di 5 milioni di euro

di Edoardo Fagnani 7 lug 2014 ore 10:43
LVenture Group torna a chidere soldi ai propri azionisti, dopo la ricapitalizzazione effettuata a inizio 2013.

LEGGI ANCHE: LVenture Group, le caratteristiche dell'aumento di capitale del 2013

AUMENTO CAPITALE LVENTURE GROUP, INCASSO DI CIRCA 5 MILIONI DI EURO
Con questa operazione LVenture Group punta a raccogliere nuove risorse per poco meno di 5 milioni di euro.
La compagnia ha precisato che il socio di maggioranza LV.EN. Holding ha formalizzato l’impegno irrevocabile (non assistito da garanzie) a sottoscrivere l’aumento di capitale per un controvalore pari un milione di euro.

AUMENTO CAPITALE LVENTURE GROUP, I MOTIVI DELL'OPERAZIONE
lventuregroupIl management ha precisato che l'aumento di capitale è finalizzato a reperire nuove risorse finanziarie per il perseguimento degli obiettivi strategici previsti dal budget 2014 e dal piano industriale 2015-2017. In particolare, il piano industriale mira al posizionamento della società quale operatore leader nel settore del seed venture capital in Italia e a livello internazionale, con particolare riferimento all’attività di investimento in imprese digitali innovative e ad alto valore tecnologico. Inoltre, la società punta al conseguimento di un significativo livello di redditività derivante dalla valorizzazione dell’investimento tramite disinvestimento delle partecipazioni di minoranza nelle startup detenute a vario titolo dalla società, che si prevedono a partire dal 2015.
Senza trascurare il fatto che l'operazione doterà LVenture Group di un capitale sufficiente per assicurare la copertura dei costi di funzionamento della società, garantendone la continuità aziendale.


AUMENTO CAPITALE LVENTURE GROUP – Date e caratteristiche dell’offerta

AUMENTO CAPITALE LVENTURE GROUP
   
Numero massimo di azioni emesse 7.100.000
Controvalore complessivo dell'operazione 4.970.000 euro
Numero azioni alla data del prospetto 10.650.000
Numero azioni in caso di integrale sottoscrizione 17.750.000
Prezzo di sottoscrizione 0,7  euro
Rapporto di assegnazione 2 azioni ogni 3 diritti posseduti
Percentuale di nuove azioni su totale azioni ordinarie ante aumento 67%
   
Prezzo di chiusura di venerdì 4 luglio 1,245 euro
Valore di rettifica 0,8248996
Prezzo dell'azione all'avvio dell'aumento di capitale 1,027 euro
Prezzo dei diritti all'avvio dell'aumento di capitale 0,218 euro
Codice ISIN diritti IT0005022618
   
Inizio aumento capitale lunedì 7 luglio 2014
Termine quotazione diritti venerdì 18 luglio 2014
Termine aumento di capitale venerdì 25 luglio 2014
Comunicazione dei risultati dell’Offerta Entro 5 giorni dal termine del periodo di opzione
Assegnazione delle azioni Al termine del periodo di opzione
   
Consorzio di garanzia NO
Impegni di sottoscrizione LV.EN Holding (massimo di un milione di euro)



Tutte le ultime su: lventure group , aumenti di capitale
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Fattura elettronica, chi ha l'obbligo di emetterla e come deve adempiervi

La fattura elettronica è il documento fiscale telematico che deve essere emesso per la cessione di un bene o la prestazione di un servizio. Tutto quello da sapere

da

ABCRisparmio

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Dal 2020 possono usufruire dell’assegno mensile di sostentamento, meglio noto come “Bonus Bebè”, tutte le famiglie senza limiti reddituali Continua »