NAVIGA IL SITO

Il lusso «tiene» e spera nel mini-euro (Il Sole24Ore)

di Edoardo Fagnani 7 gen 2015 ore 08:31 Le news sul tuo Smartphone

lusso_2Il Sole24Ore ha analizzato l’andamento del settore del lusso a Piazza Affari e le prospettive del settore per i prossimi trimestri.
Secondo gli operatori del settore il calo dell’euro nei confronti del dollaro, la crescita delle esportazioni e la risoluzione di alcune tensioni internazionali dovrebbero favorire l'aumento dei ricavi delle aziende nel corso dell’anno. Patrizia Arienti, partner Deloitte e responsabile Fashion & Luxury Emea, segnala che le aspettative di crescita per sono comprese tra il 4% e il 6%%, tendenza che dovrebbe essere confermata per tutto il triennio 2014-2016.
Con riferimento alle aziende italiane, nei primi nove mesi del 2014 si è assistito a una leggera crescita del fatturato, contrapposta a un riduzione della redditività, che tuttavia, resta sostenuta.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: euro