NAVIGA IL SITO

Lunedì nero per Luxottica (-9,2%)

di Edoardo Fagnani 13 ott 2014 ore 17:56 Le news sul tuo Smartphone

Pioggia di vendite su Luxottica (-9,23% a 37,29 euro, dopo uno stop per eccesso di ribasso in avvio di giornata). La società ha convocato nella giornata odierna il consiglio di amministrazione, a seguito della volontà manifestata da Enrico Cavatorta di rimettere le deleghe dalla carica di amministratore delegato. Il presidente Leonardo Del Vecchio intende proporre al CdA di cooptare Massimo Vian, attualmente responsabile operativo dell'azienda, con il ruolo di co-amministratore delegato. Inoltre, Del Vecchio ha comunicato che è attualmente allo studio un riassetto di Delfin, l'azionista di riferimento di Luxottica.
Intanto, diverse banche d’affari hanno rivisto la valutazione su Luxottica. Nel dettaglio, gli analisti di Citigroup hanno tagliato da 47 euro a 38,5 euro il target price sulla società, in seguito alle dimissioni di Enrico Cavatorta dalla carica di amministratore delegato. Per lo stesso motivo Equita sim e Deutsche Bank hanno sforbiciato a 40 euro  e a 44 euro il prezzo obiettivo su Luxottica. Gli esperti delle tre banche d’affari hanno anche peggiorato da “Buy” (acquistare) a “Neutrale” il giudizio. Kepler Cheuvreux, invece, ha tagliato da 42 euro a 38 euro il target price sulla società, confermando il giudizio “Hold” (mantenere). Banca Akros, invece, si è limitata a peggiorate il giudizio su Luxottica, portandolo da “Accumulate” a “Hold”, in seguito ai rischi relativi a un eventuale cambiamento della strategia aziendale. Gli esperti hanno confermato il prezzo obiettivo di 44 euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: luxottica