NAVIGA IL SITO

Libia verso il riassetto delle partecipazioni (Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 20 mag 2013 ore 09:11 Le news sul tuo Smartphone
Il quotidiano economico, nella sua edizione di sabato, indicava che la Libia sta studiando il riassetto delle sue partecipazioni, che valgono circa 60 miliardi di dollari e spaziano dagli Usa (General Electric e AT&T), passando per l'Europa (Edf, Siemens, Pearsons e Allianz), per arrivare in Italia (Unicredit, Finmeccanica e Eni).
Secondo quanto indica Il Sole24Ore Tripoli vorrebbe avviare la revisione delle aziende in portafoglio che non rispettano la legge islamica. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.