NAVIGA IL SITO

Leone Film Group, i conti 2016 e il dividendo 2017

di Mauro Introzzi 28 mar 2017 ore 08:50 Le news sul tuo Smartphone

leone-film-groupLeone Film Group ha chiuso il 2016 con un fatturato pari a 54,7 milioni di euro, in salita del 41% rispetto ai 38,8 milioni del 2015. L'utile ha toccato gli 1,8 milioni di euro, una somam dimezzata rispetto ai 3,6 milioni dell'anno precedente.

A fine 2016 l'indebitamento finanziario netto era pari a 32,3 milioni, dai 24 milioni di fine 2015.

Sulla base di questi conti il consiglio di amministrazione proporrà all'assemblea un dividendo pari a 0,09 euro, per un controvalore totale di 1,3 milioni di euro. Il board propone di fissare il giorno 8 maggio come data di stacco cedola ed il giorno 10 maggio come data di pagamento.

Il piano industriale prevede di raggiungere nel 2019 un fatturato di 67,3 milioni di euro, un margine operativo lordo consolidato di 43,4 milioni e un reddito operativo di 11,6 milioni. A fine piano la posizione finanziaria netta è prervista a 40,9 milioni di euro, per un totale di investimenti nel periodo 2017 - 2019 di 90,5 milioni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: leone film group , dividendi , bilanci 2016 Quotazioni: LEONE FILM GROUP
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

Pensione di reversibilità 2019: chi ne ha diritto, importo e domanda

Pensione di reversibilità 2019: chi ne ha diritto, importo e domanda

La pensione di reversibilità spetta ai parenti stretti di un pensionato defunto. Anche nel caso in cui ne abbia maturato di diritti pur continuando a lavorare. Continua »