NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » La trimestrale di Terna: acconto sul dividendo di 0,07 euro

La trimestrale di Terna: acconto sul dividendo di 0,07 euro

L'acconto sul dividendo sarà staccato il 18 novembre e messo in pagamento il 21 novembre. La marginalità è salita dal 79,2% all’80,8%

di Edoardo Fagnani 13 nov 2013 ore 13:38

Terna ha chiuso i primi nove mesi del 2013 con ricavi per 1,4 miliardi di euro, in aumento del 7,9% rispetto agli 1,3 miliardi realizzati nello stesso periodo dello scorso anno. In forte aumento anche il margine operativo lordo (+10,1%), che è cresciuto da 1,03 miliardi a 1,13 miliardi di euro. Di conseguenza, la marginalità è salita dal 79,2% all’80,8%. Terna ha chiuso il periodo gennaio-settembre con un utile netto di 411,6 milioni di euro, il 15,8% in più rispetto ai 355,5 milioni contabilizzati nello stesso periodo del 2012.
Nel solo terzo trimestre i ricavi sella società sono cresciuti del 9,1% a 482,4 milioni di euro, mentre l’utile netto è salito da 133,6 milioni a 147,9 milioni di euro.
A fine settembre l’indebitamento netto di terna era aumentato a 6,34 miliardi di euro, rispetto ai 5,86 miliardi di inizio anno, in conseguenza agli investimenti effettuati nei primi nove mesi del 2012 (758 milioni di euro) e al saldo del dividendo relativo all’esercizio 2012.

In considerazione dei risultati conseguiti nei primi sei mesi del 2013 e alla luce della prevedibile evoluzione della gestione per l'esercizio in corso, il consiglio di amministrazione di Terna, avendo ottenuto in data odierna il parere della società di revisione PWC, ha deliberato la distribuzione dell'acconto sul dividendo ordinario dell'esercizio 2013 nella misura di 0,07 euro per azione. L'acconto sul dividendo sarà staccato il 18 novembre e messo in pagamento il 21 novembre.

Tutti gli articoli su: terna , terzo trimestre 2013 Quotazioni: TERNA
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Smart working: cos'è e come funziona il lavoro agile

Smart working: cos'è e come funziona il lavoro agile

Per legge italiana è il lavoro agile. Per quasi tutti è lavorare da casa. Vediamo cos'è lo smart working, il modo di lavorare che può cambiare la vita Continua »

da

ABCRisparmio

Come detrarre asilo, scuole e università dal modello 730

Come detrarre asilo, scuole e università dal modello 730

Nella dichiarazione dei redditi è possibile detrarre le spese per istruzione. Tra queste ci sono quelle per l'asilo, le scuole e l'università. Continua »