NAVIGA IL SITO

La Consob rinnova il divieto alle vendite allo scoperto su 20 titoli

di Edoardo Fagnani 17 mar 2020 ore 07:56 Le news sul tuo Smartphone

borsa_milanoLa Consob ha comunicato di aver rinnovato il divieto giornaliero di vendita allo scoperto di 20 titoli azionari quotati a Piazza Affari, ai sensi del Regolamento europeo. Il provvedimento sarà operativo nella giornata del 17 marzo 2020. Sono 9 i titoli quotati al FTSEMib e oggetto di questo provvedimento: Azimut Holding, Banca Generali, EXOR, Fiat Chrysler Automobiles, Leonardo, Mediobanca, Telecom Italia, UBI Banca e UniCredit.

Inoltre, la Consob ha deciso di avviare la procedura finalizzata all'adozione di ulteriori misure restrittive ai sensi del suddetto regolamento.

La commissione ha precisato che questa iniziativa si accompagna alla decisione presa dall'ESMA di ridurre la soglia di notifica alle autorità di vigilanza delle posizioni nette corte dallo 0,2% allo 0,1%.

La Consob ha aggiunto che i provvedimenti presi sono finalizzati a ripristinare un contesto operativo che garantisca una maggiore trasparenza e stabilità delle negoziazioni di borsa.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: consob , vendite allo scoperto
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »