NAVIGA IL SITO

La California mette il freno a FCA 
(MF)

di Mauro Introzzi 20 nov 2019 ore 07:15 Le news sul tuo Smartphone

fiat_chrysler_3Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario lo stato della California (che è quello con il Pil più alto tra gli stati degli USA) ha dichiarato che non acquisterà più nuovi veicoli per le sue flotte pubbliche dai gruppi automobilistici "che appoggiano il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, nella sua politica di spogliare lo Stato dell'autorità di regolarsi in maniera autonoma nelle emissioni di gas di scarico". Tra i gruppi che quindi rimarrebbero fuori dalle commesse californiane ci sarebbe, oltre che General Motors, Toyota e Nissan, anche FCA. Della partita sarebbero invece altri gruppi, come Ford, Honda, Volkswagen e Bmw, che avrebbero già accettato un patto per la riduzione delle emissionivoluto  dal governatore democratico Gavin Newsom.

MF evidenzia che "questa guerra non avrà poco peso per il Lingotto": tra il 2016 e il 2018 la California ha acquistato veicoli da Fiat Chrysler Automobiles per 55,8 milioni di dollari.

Nel frattempo fra Torino e Parigi continuano i lavori per arrivare alla fusione tra FCA e Psa. La stesura del memorandum of understanding è prevista per inizio dicembre.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fiat chrysler automobiles

Guide Lavoro

Gli incentivi per l'assunzione di lavoratori

La legge riconosce sgravi contributivi per le assunzioni di persone in particolari condizioni. L’incentivo ha un’entità e una durata variabile. In questa guida tutti i bonus attualmente in vigore

da

ABCRisparmio

Detrazioni 730 delle spese sanitarie: pagate con mezzi tracciabili!

Detrazioni 730 delle spese sanitarie: pagate con mezzi tracciabili!

Ogni anno la Legge di Bilancio introduce novità sulle agevolazioni fiscali. Quest’anno, per 730 e dichiarazioni dei redditi da fare nel 2020, sono variate le condizioni per ottenere le detrazioni Continua »