NAVIGA IL SITO

Kinexia, ricavi e utile in forte crescita nel 2013: dividendo di 0,01 euro

di Edoardo Fagnani 4 apr 2014 ore 08:17 Le news sul tuo Smartphone
lente_6Kinexia ha chiuso il 2013 con ricavi per 79,23 milioni di euro, in aumento del 42% rispetto ai 62,16 milioni ottenuti nell’esercizio precedente. Il margine operativo lordo è più che raddoppiato, passando da 8,8 milioni a 21 milioni di euro. L’utile netto è balzato da 710mila euro a 1,96 milioni di euro (+176%). A fine 2013 l’indebitamento netto era salito a 92,29 milioni di euro, rispetto ai 65,56 milioni di inizio anno, in seguito agli investimenti effettuati nel periodo in esame.

Il management di Kinexia ha proposto la distribuzione di un dividendo di 0,01 euro per azione. La cedola sarà staccata il 2 giugno e messa in pagamento il 5 giugno.

Inoltre, Kinexia e Sostenya (controllante di Waste Italia) hanno approvato il progetto di fusione tra le due società, con l’obiettivo di creare uno dei primi player quotati nel panorama italiano attivo nel business integrato delle energie rinnovabili, efficienza energetica e ambiente. Il nuovo gruppo dovrebbe contare, entro il 2018, su un fatturato di 264 milioni di euro e su un margine operativo lordo di 79 milioni.

LEGGI ANCHE: I dividendi 2014 della borsa italiana Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: kinexia , bilanci 2013 , dividendi