NAVIGA IL SITO

Juventus FC valuta l'emissione di un bond non convertibile

di Edoardo Fagnani 12 feb 2019 ore 08:24 Le news sul tuo Smartphone

juventus-logo-marchioJuventus FC ha comunicato che il Consiglio di Amministrazione ha deliberato la possibilità di emettere un prestito obbligazionario non convertibile per un importo nominale complessivo compreso tra 100 e 200 milioni di euro, con collocamento riservato a investitori qualificati. L'emissione potrà avvenire entro il 30 giugno 2019. Il bond consentirà al club bianconero di dotarsi di risorse finanziarie per la propria attività, ottimizzando la struttura e la scadenza del debito.

Juventus FC ha precisato che l'ammontare, la durata e le caratteristiche del bond saranno determinate sulla base delle opportunità offerte dal mercato. Inoltre, è previsto che le obbligazioni siano quotate presso un mercato regolamentato o un sistema multilaterale di negoziazione dell’Unione Europea.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: juventus fc , bond
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »