NAVIGA IL SITO

Juventus FC, rimborsato il bond emesso nel 2019

di Redazione Soldionline 19 feb 2024 ore 17:35 Le news sul tuo Smartphone

juventus-logoJuventus FC ha comunicato che il 19 febbraio 2024 è stato rimborsato integralmente il prestito obbligazionario non convertibile “€175,000,000 3.375 per cent. Notes due 19 February 2024” (con scadenza il 19 febbraio 2024) per l’ammontare nominale di 175 milioni di euro, oltre agli interessi di periodo maturati pari a circa 5,9 milioni di euro.

In occasione della diffusione dei risultati del 1° semestre 2023/2024 il club bianconero aveva segnalato che avrebbe proceduto il rimborso del bond mediante l’utilizzo di risorse finanziarie rivenienti da linee bancarie preesistenti e nuove, dalla cessione di crediti pro soluto e da linee a medio termine di factoring che prevedono la cessione pro-solvendo di crediti futuri relativi a diritti audiovisivi delle competizioni italiane assegnati per il nuovo ciclo quinquennale con inizio dal 2024/2025.

Juventus FC ha precisato che l’utilizzo delle linee e disponibilità comporterà la riduzione dell’indebitamento a breve termine e un corrispondente incremento dell’indebitamento a medio-lungo termine.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: juventus fc , bond