NAVIGA IL SITO

Juventus FC, le caratteristiche dell'aumento di capitale

Nel prospetto informativo predisposto per l'operazione il club bianconero ha segnalato che l'aumento costituisce una delle azioni previste dal piano di sviluppo per i prossimi esercizi

di Edoardo Fagnani 2 dic 2019 ore 10:11

Juventus FC ha comunicato le caratteristiche dell’aumento di capitale.

juventus-logo-marchioNel prospetto informativo predisposto per l'operazione il club bianconero ha segnalato che l'aumento costituisce una delle azioni previste dal piano di sviluppo per i prossimi esercizi. In particolare, circa la metà dei proventi netti (295,5 milioni di euro) saranno destinati a rimborsare debiti e finanziare impegni già assunti ovvero da assumere nei prossimi dodici mesi (pari a 148 milioni). Per la parte residua, i proventi netti saranno destinati al finanziamento delle ulteriori azioni previste dal piano stesso (finanziare gli investimenti utili al mantenimento della competitività sportiva, oltre a sostenere la strategia commerciale per l’incremento dei ricavi e della visibilità del brand Juventus nei mercati internazionali).

Juventus FC ha aggiunto che dal rafforzamento patrimoniale conseguente all’aumento di capitale è atteso un miglioramento dell’indicatore di liquidità.

 

AUMENTO CAPITALE JUVENTUS FC, CARATTERISTICHE, PREZZO E TEMPISTICA

Nel dettaglio, l’operazione di aumento di capitale di Juventus FCprevede l'emissione di massime 322.485.328 azioni ordinarie, da offrire in opzione agli azionisti nel rapporto di 8 nuove azioni ogni 25 diritti di opzione posseduti. Per ciascuna azione in circolazione sarà accreditato un diritto di opzione.

Il prezzo di emissione è stato fissato a 0,93 per azione, per un controvalore complessivo lordo pari a circa 299,91 milioni di euro. Il prezzo di sottoscrizione delle nuove azioni incorpora uno sconto del 29,01% rispetto al prezzo teorico ex diritto (Theoretical Ex Right Price o TERP) delle azioni ordinarie Juventus FC, calcolato secondo le metodologie correnti, sulla base del prezzo ufficiale di chiusura del 26 novembre 2019 (1,445 euro).

L'aumento di capitale ha preso il via lunedì 2 dicembre e terminerà il 18 dicembre, mentre i diritti resteranno quotati fino al 12 dicembre.

 

AUMENTO CAPITALE JUVENTUS FC, IMPEGNI E CONSORZIO DI GARANZIA

 

Il socio EXOR ha assunto l’impegno irrevocabile e incondizionato di sottoscrivere la quota di propria pertinenza dell’aumento di capitale (pari a circa il 63,8%), per un controvalore pari a circa 191,2 milioni di euro.

Inoltre, è prevista la presenza di un consorzio di garanzia. Nel dettaglio BNP Paribas, Goldman Sachs International, Mediobanca e UniCredit Corporate & Investment Banking (che agiranno in qualità di joint global coordinators e joint bookrunners) si sono impegnati a sottoscrivere le azioni ordinarie Juventus FC di nuova emissione eventualmente rimaste inoptate al termine dell’asta dei diritti inoptati, che si terrà successivamente al periodo di sottoscrizione, per un ammontare massimo pari a 108,7 milioni di euro.

 

 

AUMENTO CAPITALE JUVENTUS FC, CARATTERISTICHE E TEMPISTICHE IN UNA TABELLA

AUMENTO CAPITALE JUVENTUS FC
   
Numero di nuove azioni offerte in opzione 322.485.328
Numero azioni alla data del prospetto 1.007.766.660
Numero azioni in caso di integrale sottoscrizione 1.330.251.988
Prezzo di sottoscrizione 0,93 euro
Sconto su prezzo teorico ex diritto calcolato alla chiusura del 26 novembre 2019 (1,445 euro) 29,01%
Rapporto di assegnazione 8 nuove azioni ogni 25 diritti di opzione 
Percentuale di nuove azioni su totale azioni 32%
   
Controvalore complessivo lordo dell'aumento di capitale 299.911.355 euro
Spese relative all'aumento di capitale massimi 4.500.000 euro
Controvalore complessivo netto dell'aumento di capitale circa 295,4 milioni di euro
Percentuale di spese sul totale dell'aumento di capitale circa l'1,4%
Capitale sociale in caso di integrale sottoscrizione 11.406.986,56 euro 
   
Prezzo di chiusura di venerdì 29 novembre 2019 1,38 euro
Valore di rettifica 0,92094862
Prezzo dell'azione all'avvio dell'aumento di capitale 1,271 euro
Prezzo dei diritti all'avvio dell'aumento di capitale 0,1091 euro
Codice ISIN diritti IT0005391070
   
Inizio aumento capitale lunedì 2 dicembre 2019
Termine quotazione diritti mercoledì 18 dicembre 2019
Termine aumento di capitale giovedì 12 dicembre 2019
Comunicazione dei risultati dell’aumento di capitale Entro 5 giorni dal termine del periodo di opzione 
Assegnazione delle azioni Al termine del periodo di opzione 
   
Impegni di sottoscrizione EXOR (per il 63,8% del capitale) 
Consorzio di garanzia SI 
Composizione consorzio di garanzia BNP Paribas, Goldman Sachs International, Mediobanca e UniCredit

 

Tutte le ultime su: juventus fc , aumento juventus
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Che cosa è e a chi serve il fondo San.Arti.

San.Arti. è il fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori del settore dell’artigianato. E’ stato costituito il 23 luglio 2012 da Confartigianato Imprese, Cna, Casartigiani, C.L.A.A.I. e dai sindacati Cgil, Cisl e Uil

da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »