NAVIGA IL SITO

Iveco, alleanza con Hyundai per gli autobus a idrogeno Stop alla joint venture in Russia (La Repubblica)

di Redazione Lapenna del Web 14 lug 2022 ore 07:53 Le news sul tuo Smartphone

ivecoIveco ha lasciato la Russia, dove era presente dal 1994 tramite una joint venture con Amt, e ha stretto un’alleanza con la sudcoreana Hyundai con l’obiettivo di fabbricare autobus a idrogeno. Lo ha scritto Diego Longhin su La Repubblica.

Per l’amministratore delegato Gerrit Marx, l’abbandono del Paese impegnato nella guerra in Ucraina, tramite trasferimento della partecipazione al partner locale, “non è una questione di finanza”. L’ad ha preferito concentrarsi sulla collaborazione con Hyundai, che significa, per l’Italia, il ritorno della produzione dei mezzi tra Foggia (assemblaggio finale) e Torino (realizzazione).

“Da metà del prossimo anno e fino al 2026 la società prevede di produrre circa 3 mila pullman a basse o zero emissioni nel nostro Paese”, si legge sul quotidiano. “Dal 2027 la cifra si stabilizzerà sui mille mezzi all’anno”.

L’azienda non ha voluto rivelare l’entità dell’investimento, coperto da contributi statali (grazie al quale si aspetta un aumento delle attività del 30%). Secondo Longhin sarebbe dell’ordine di qualche centinaio di milioni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: iveco