NAVIGA IL SITO

Italease approva gli interventi sul capitale

di Mauro Introzzi 9 set 2009 ore 08:59 Le news sul tuo Smartphone
Il consiglio d’amministrazione di Banca Italease, chiamato a valutare le iniziative da adottare in esito all’ulteriore perdita di periodo (al 30 giugno pari a circa 152 milioni di euro), ha convocato l’assemblea straordinaria per l’esame ed approvazione della situazione patrimoniale della società al 30 giugno e per le deliberazioni conseguenti ai fini della copertura delle perdite “anche attraverso la riduzione del capitale sociale”.

L’assemblea sarà inoltre chiamata ad approvare la proposta di attribuire delega al consiglio di amministrazione ad aumentare a pagamento il capitale sociale di Banca Italease mediante offerta in opzione ai soci, per un importo massimo (comprensivo di eventuale sovrapprezzo) di 1,2 miliardi di euro.

Secondo la nota del gruppo i citati interventi di patrimonializzazione “si rendono necessari, oltre che per la ricostituzione del capitale sociale di Banca Italease, anche per il ripristino dei coefficienti patrimoniali in linea con la normativa di vigilanza e per assicurare adeguate condizioni di gestione per Banca Italease e le sue partecipate anche in prospettiva futura”.

La nota avvisa altresì che “il socio di controllo Banco Popolare ha informato Banca Italease dell’intenzione di sottoscrivere anche la parte di aumento di capitale che non dovesse risultare sottoscritta dagli altri soci”.

Infine, a conferma dell’accordo quadro sottoscritto a marzo tra i soci principali, il consiglio di amministrazione ha deliberato le linee guida degli apporti dei rami d’azienda nelle società “NewCo Uno” e “NewCo Due”.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: banca italease