NAVIGA IL SITO

Iren, emesso il quarto green bond per 300 milioni di euro

di Redazione Lapenna del Web 11 dic 2020 ore 08:28 Le news sul tuo Smartphone

iren_2Iren ha terminato il collocamento del suo quarto green bond per un controvalore di 300 milioni di euro, portando il totale complessivo collocato per questa tipologia di obbligazione a 1,8 miliardi di euro.

L'emissione rientra nell'ambito del programma Euro Medium Term Notes - EMTN- da 4 miliardi di euro e avrà un rating atteso di "BBB" dall'agenzia Fitch (in linea con quello assegnato alla società).

I bond, con scadenza 17 gennaio 2031, pagheranno una cedola lorda annua dello 0,25% e sono stati collocati ad un prezzo pari a 99,030. Il tasso di rendimento lordo effettivo a scadenza è dello 0,348%. La data di regolamento è prevista per il 17 dicembre 2020 e l'obbligazione sarà quotata sull'Euronext di Dublino e sul sistema "ExtraMOT PRO" di Borsa Italiana.

La domanda è stata superiore all'offerta e pari a 675 milioni di euro. L'operazione di collocamento ha come obiettivo il sostegno finanziario dei progetti sostenibili delineati nel piano industriale 2025.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: iren , bond