NAVIGA IL SITO

IPO Fedrigoni, l'analisi della strategia

Nel documento informativo Fedrigoni ha precisato che intende perseguire una strategia di crescita in continuità con le linee di sviluppo che ne hanno caratterizzato la storia recente

di Edoardo Fagnani 22 ott 2014 ore 11:09

L’offerta di Fedrigoni prevede l’emissione di circa 13,5 milioni di nuove azioni. Di conseguenza, nel caso in cui questi titoli venissero tutti sottoscritti al prezzo massimo di 7 euro per azione, la società potrebbe incassare nuove risorse per quasi 95 milioni di euro, al lordo dei costi di quotazione.
Le restanti 19,23 milioni di azioni saranno messe a disposizione dall’attuale azionista di riferimento San Colombano, che potrà incassare fino a 134,6 milioni di euro (169 milioni in caso di esercizio integrale della greenshoe). 

LEGGI ANCHE: IPO Fedrigoni, i dettagli della quotazione in Borsa

Nel corso della presentazione della compagnia alla comunità finanziaria il management ha precisato che l’azienda punta a crescere in tutte le attività attualmente coperte. In particolare, nel business della carta Fedrigoni punta a incrementare la quota di mercato internazionale, sfruttando la distribuzione. Nella sicurezza il focus sarà sull’innovazione, mentre nel converting la società punterà all’espansione internazionale in nuovi paesi.  

fedrigoni2_1Nel documento informativo Fedrigoni ha precisato che intende perseguire una strategia di crescita in continuità con le linee di sviluppo che ne hanno caratterizzato la storia recente.
Più in particolare, il piano di sviluppo si articola secondo le seguenti linee guida:
- Consolidamento del posizionamento del gruppo nelle nicchie di mercato a maggiore valore aggiunto. Per la Linea Carta, Fedrigoni intende capitalizzare la crescente richiesta di beni di lusso e di prodotti artistici, volano della domanda di packaging e di prodotti cartari di alta gamma, concentrando il proprio sviluppo lungo tre direttrici principali: ampliamento della presenza nei mercati già attualmente presidiati dal  gruppo, quali ad esempio Germania, Gran Bretagna, Francia, Spagna, Austria, Benelux, attraverso il rafforzamento della propria struttura commerciale diretta e l’ampliamento della gamma di prodotto disponibile localmente; sviluppo dei mercati che, per complessità legali o estensione del territorio, sono più difficili da presidiare attraverso una presenza diretta, quali le aree dell’Estremo Oriente, dell’Europa dell’Est e del Nord America, mediante la stipula di nuovi accordi distributivi e il potenziamento della logistica locale; instaurazione di nuove relazioni con clienti potenzialmente strategici mediante la fornitura di carte caratterizzate da un minore valore aggiunto unitario. Per la Linea Sicurezza, Fedrigoni intende consolidarsi come operatore di primo piano nel mercato delle banconote, carte valori e sistemi di sicurezza. Per il Segmento Converting, il gruppo intende incrementare la propria quota di mercato nell’America del Sud, in Germania e nei paesi dell’Est Europa.
- Diversificazione e crescita per linee esterne. In continuità con la strategia perseguita nel recente passato Fedrigoni intende intraprendere un percorso di crescita per linee esterne sia nelle nicchie di mercato già presidiate sia in quelle complementari alla propria attuale offerta, in una logica di diversificazione in termini di presenza geografica, base clienti e gamma di prodotto offerta; espansione della rete commerciale e del portafoglio marchi; integrazione a valle lungo la catena del valore con particolare riferimento ai comparti della cartotecnica, della stampa di sicurezza e dell’attività retail di Fabriano Boutique.
fedrigoni3- Continua ottimizzazione dei processi produttivi. Fedrigoni intende continuare a migliorare la propria efficienza produttiva attraverso nuovi investimenti in automazione, la riduzione dei giorni di fermo macchina grazie all’estensione del calendario lavorativo, il pieno sfruttamento della nuova capacità produttiva del Segmento Converting e l’intensificazione della relazione sinergica e integrazione tra la Linea Carta, la Linea Sicurezza e il Segmento Converting.
- Rafforzamento della notorietà e del posizionamento dei marchi del gruppo su scala globale. Fedrigoni intende perseguire una politica di rafforzamento del brand a livello globale, consolidandone il radicamento con il mondo artistico, culturale, del lusso e del made in Italy della migliore qualità. A questo riguardo, l’azienda si propone di incrementare l’interazione e il dialogo commerciale con le principali aziende del settore e con le più importanti agenzie pubblicitarie e di design, mediante l’espansione della rete commerciale nelle aree del Nord America e dell’Estremo Oriente. Inoltre, Fedrigoni punta ad aprire nuovi punti vendita monomarca Fabriano Boutique di proprietà e in franchising sia in località turistiche e di prestigio che in aeroporti e in altre aree caratterizzate da elevata densità di persone.

Tutte le ultime su: fedrigoni , ipo fedrigoni
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »