NAVIGA IL SITO

Banca Farmafactoring, esordio in rosso

Il collocamento ha avuto ad oggetto 530.000 azioni ordinarie di Banca Farmafactoring (BFF Banking Group). L'inizio delle negoziazioni sul Mercato Telematico Azionario è in rosso

di Edoardo Fagnani 7 apr 2017 ore 11:29

Esordio in rosso per Banca Farmafactoring (BFF Banking Group). Il titolo dell'istituto ha salutato le prime fasi di contrattazione con il segno meno. Nei giorni scorsi l'emittente ha ufficializzato i risultati del collocamento istituzionale finalizzato alla quotazione a Piazza Affari.

 

Quotazione Banca Farmafactoring

 

Il gruppo, specializzato nella gestione e nello smobilizzo pro-soluto di crediti commerciali vantati nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni in Europa, ha debuttato sul Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana a un prezzo di 4,7 euro e una capitalizzazione iniziale di 800 milioni di euro.

Di seguito i dati del collocamento.

 

IPO BFF BANKING GROUP, I QUANTITATIVI OFFERTI

Il collocamento ha avuto ad oggetto 530.000 azioni ordinarie di BFF Banking Group (53.000.000 a esito dell’entrata in vigore del nuovo statuto alla data di avvio delle negoziazioni, che prevede il frazionamento delle attuali azioni nel rapporto di 100 azioni ogni vecchia azioni in circolazione).

Le azioni, poste in vendita da BFF Luxembourg, corrispondono al 31,16% del capitale della società (quota che non comprende l’eventuale esercizio dell’opzione greenshoe).

 

IPO BFF BANKING GROUP, PREZZO FISSATO A 4,7 EURO

banca-farmafactoringIl prezzo di offerta delle azioni è stato fissato a 4,7 euro, al minimo della forchetta compresa tra i 4,7 euro e i 5,9 euro indicata in fase di collocamento. Di conseguenza, la capitalizzazione iniziale della compagnia è stata pari a circa 800 milioni di euro.

Sulla base del prezzo di collocamento il multiplo tra prezzo e utile era  pari a 11,1, un valore inferiore al 14,3 indicato nella nota informativa come livello medio per un panel di aziende comparabili. il rapporto tra prezzo e patrimonio di spettanza per il 2016 è pari a 2,4 (2,8 il livello medio delle società di riferimento).

Il ricavato complessivo derivante dal collocamento, di spettanza esclusiva dell’azionista venditore (al lordo delle commissioni e senza tenere conto della greenshoe) è stato pari a circa 245 milioni di euro.

 

BFF BANKING GROUP, IN BORSA IL 7 APRILE

La data di inizio delle negoziazioni sul Mercato Telematico Azionario, previa verifica da parte di Borsa Italiana della sussistenza dei requisiti di capitalizzazione e diffusione tra il pubblico, era attesa per venerdì 7 aprile 2017.

Il codice ISIN delle azioni è: IT0005244402.

 

COLLOCAMENTO BFF BANKING GROUP: COMPOSIZIONE DELLA DOMANDA

Nell’ambito del collocamento sono pervenute richieste, da parte di 72 primari investitori italiani ed esteri, per 88,2 milioni di azioni: 15,4 milioni di azioni sono state richieste da parte di 20 investitori istituzionali in Italia e 72,8 milioni di azioni da parte di 52 investitori istituzionali all'estero.

In base alle richieste sono state assegnate 583mila azioni, 58,3 milioni ad esito del frazionamento delle attuali azioni nel rapporto 1:100. Le suddette azioni sono state così ripartite: 13,6 milioni di azioni a 20 investitori istituzionali in Italia e 44,7 milioni di azioni a 52 investitori istituzionali all'estero.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »