NAVIGA IL SITO

IPO AllStars, le prossime matricole

L’AllStars aspetta nuove matricole. Cinque società hanno già presentato tutta la documentazione e aspettano solo via libera da Borsa Italiana e dalla Consob. Scopriamo nel dettaglio le caratteristiche si queste aziende.

di La redazione di Soldionline 17 set 2007 ore 10:35

Ancora una settimana negativa per l'AllStars. Tra il 10 e il 14 settembre l'indice di riferimento ha registrato una flessione dell'1,91% a 17.035 punti. Il rialzo da inizio 2007 si è ridotto allo 0,5%.

Riprendono i collocamenti a Piazza Affari, dopo la pausa estiva.
La prima matricola di questo autunno dovrebbe essere Bouty, che nei giorni scorsi ha avuto il via libera alla quotazione da Borsa Italiana e l'ok dalla Consob per la pubblicazione del prospetto informativo. Bouty si quoterà al segmento Expandi, con un'operazione che sarà riservata agli investitori istituzionali. La tempistica dell'operazione non è stata comunicata, anche se il debutto è previsto per l'inizio ottobre.

Anche
l'AllStars aspetta nuove aziende. Cinque società hanno già presentato tutta la documentazione e aspettano solo via libera da Borsa Italiana e dalla Consob per iniziare con l'offerta delle azioni. per iniziare con l'offerta delle azioni. Logicamente ci sarà da valutare anche la salute dei mercati finanziari. Eventuali nuovi scivoloni dei listini potrebbero costringere le società a rinviare o, addirittura, annullare il collocamento. Uno scenario del genere si era già verificato nella tarda primavera dello scorso anno.

Scopriamo nel dettaglio le caratteristiche delle cinque aziende pronte a quotarsi all'AllStars.
Seguendo l'ordine alfabetico, la prima società è Damiani, gruppo attivo nel settore di gioielli di alta gamma. L'azienda ha presentato la domanda di quotazione a inizio luglio. Qualche numero per capire le dimensioni della società. Damiani ha chiuso l'esercizio 2006/2007 (il gruppo chiude il bilancio al 31 marzo) con ricavi in leggera crescita a 168 milioni di euro, mentre l'utile netto è balzato del 37,2% a 14,2 milioni. Più consistenti i tassi di crescita nel solo primo trimestre del 2007/2008, anche se questi ultimi risultati non saranno ripetibili, a causa della presenza di alcuni ricavi di natura straordinaria. Nei primi tre mesi dell'esercizio il fatturato è salito del 27,3% a 50,4 milioni di euro, mentre l'utile netto è più che raddoppiato a 10,3 milioni di euro. A fine giugno l'indebitamento del gruppo ammontava a 49,2 milioni di euro.
Punta all'AllStars anche Ktesios, azienda attiva nel settore dei finanziamenti da rimborsarsi mediante cessione del quinto dello stipendio e della pensione. La società, che ha presentato la domanda di ammissione a Piazza Affari poco prima di Ferragosto, punterà a quotarsi attraverso un'opvs, vale a dire un'offerta mista di azioni di nuova emissione e di titoli venduti dagli attuali azionisti. Ecco i principali dati della compagnia. Ktesios detiene un quarto del mercato italiano del credito al consumo, secondo gli ultimi dati comunicati. Nel 2006 la società aveva erogato finanziamenti per poco più di 500 milioni di euro.

Tutte le ultime su: IPO , AllStars AllStars
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »