NAVIGA IL SITO

Ipo 2017: in Italia attese 30 debuttanti (Plus - Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 23 gen 2017 ore 06:59 Le news sul tuo Smartphone

ipo_2L’inserto settimanale del quotidiano economico scrive che per il 2017 sono attese a Piazza Affari una trentina di nuove aziende, dopo le 12 del 2016 e le 24 del 2015. Nei mesi scorsi - spiega Plus - “a frenare le debuttanti, oltre all’instabilità politica, sono state soprattutto motivazioni di natura normativa, ovvero gli obblighi di disclosure connessi alle Ipo, e un denaro ai minimi storici, che ha fatto pendere l’ago della bilancia in favore di strumenti di debito piuttosto che di equity”.

Intanto, Telesia ha già presentato domanda di preammissione all’Aim, a cui dovrebbero seguire Tps e Health Italia. Sul mercato principale, invece, è atteso il debutto di Avio, Ferrovie dello Stato e doBank. 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: ipo , piazza affari

Guide Lavoro

Cosa è il codice Ateco e a chi serve

Il codice Ateco serve per classificare l’attività economica svolta in regime di partita Iva e capire quindi quale è il regime fiscale e contributivo che si applica a chi svolge una certa attività economica

da

ABCRisparmio

Cosa è e a cosa serve l'Isee

Cosa è e a cosa serve l'Isee

L’Isee è una sorta di "carta di identità" economica in base alla quale la pubblica amministrazione valuta se un cittadino ha diritto o meno a determinate prestazioni o agevolazioni Continua »