NAVIGA IL SITO

Rally di IntesaSanpaolo dopo la semestrale

di Edoardo Fagnani 4 ago 2020 ore 17:36 Le news sul tuo Smartphone

intesa_sanpaolo_1IntesaSanpaolo ha registrato una delle migliori performance di giornata al FTSEMib. Il titolo dell'istituto guidato da Carlo Messina ha guadagnato il 5% a 1,7936 euro.

Gli operatori hanno apprezzato i risultati realizzati da IntesaSanpaolo nel primo semestre 2020, periodo chiuso con un utile netto di 2,57 miliardi di euro, in aumento del 13,2% rispetto ai 2,27 miliardi contabilizzati nei primi sei mesi dello scorso esercizio. Il management ha segnalato che il risultato finale corrisponde all’86% dei 3 miliardi di euro di utile netto minimo previsto per l’intero esercizio 2020. A fine giugno 2020 il Common Equity Tier 1 proforma di IntesaSanpaolo era salito al 14,9%. Alla stessa data i crediti deteriorati (in sofferenza, inadempienze probabili e scaduti/sconfinanti) erano scesi a 14,01 miliardi di euro. I vertici di IntesaSanpaolo stimano che l’utile netto (senza considerare l’acquisizione di UBI Banca) possa risultare non inferiore a circa 3 miliardi di euro nel 2020 e non inferiore a circa 3,5 miliardi nel 2021. IntesaSanpaolo ha confermato la politica dei dividendi indicata nel Piano di Impresa 2018-2021. In aggiunta alla prevista distribuzione di dividendi cash da utile netto del 2020, l’istituto intende ottenere l’approvazione della BCE per una distribuzione cash da riserve nel 2021 alla luce dell’utile netto 2019 allocato a riserve nel 2020.

Intanto, IntesaSanpaolo ha precisato che, al termine dell’OPAS lanciata su UBI Banca è arrivato a detenere il 91,0139% del capitale dell’istituto. Di conseguenza, la banca guidata da Carlo Messina avrà l’obbligo di acquisto delle residue azioni di UBI Banca; al termine di questa procedura ci sarà il delisting del titolo.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: intesasanpaolo